Intro: Feoli + Vesprini

 

Osso e pietra. Sono forma e simbolo permanenti sulla terra, nella terra, nel tempo. Roberta Feoli e Giulio Vesprini sono artisti dalla formazione molto differente ma legati dalla passione per il “segno”, modo di esprimersi netto e fatto per rimanere. La loro riflessione artistica, in continua evoluzione, si basa su un profondo sentire che non trova esitazioni ad entrare nel tema dell’eterno, sia con lo studio di “rocce lunari” emerse da una densa conoscenza della terra e delle sue linee, sia con forme post-umane, scheletri di forti personalità ancora vive nella figura della Santa Muerte. 

Così come nelle civiltà antiche venivano eretti tumuli di pietre sopra le tombe dei defunti, così come la pietra rimane ancora oggi la materia in cui incidere i nomi di chi si vuole ricordare, le opere di Roberta e Giulio cercano la sintesi di queste volontà. Il loro incontro, culminante in un’opera a quattro mani che realizzeranno durante l’inaugurazione di “Intro”, unisce le due forme del ricordo, spirituale e materiale: lei porta la forma umana metafisica che si è liberata dalla carne, lui fa diventare le sue pietre simbolo fisico della memoria dell’uomo e della terra stessa.

 

Evento ideato da: No Title Gallery 

In collaborazione con : Arci Fuzzy 

Evento curato da: Elena Picchiolutto

Partner


Cultural Association No Title Gallery, via Isonzo 12, Pramaggiore (VE), C.F. 92035740270